mercoledì, aprile 24, 2019
AltroBenessereLavoroSalute

Prezzo di un’assicurazione per medico

Prezzo assicurazione medico

Dal 15 agosto 2014 i medici iscritti all’albo sono obbligati per legge a sottoscrivere una polizza medico di responsabilità civile professionale.

La polizza professionale medici assicura la copertura di eventuali danni nel caso in cui un medico riceva una richiesta di risarcimento o un avviso di garanzia per un presunto errore sanitario commesso.

Se il medico riceve una una contestazione può, se coperto dall’adeguata polizza, contattare il suo assicuratore e procedere all’apertura di un sinistro.

Assicurazione per un medico

Contare su un’adeguata polizza a copertura dei rischi professionali può evitare numerosi disagi per un assicurato condannato a risarcire i danni per un proprio errore sanitario.

Prendiamo un esempio.

Un medico viene condannato a pagare € 400.000 per aver commesso errore professionale che ha provocato la morte del paziente. La polizza di responsabilità civile professionale che ha sottoscritto per tutelarsi nell’esercizio della professione ha un massimale di € 1.000.000 e una franchigia di € 5.000. L’assicurazione pagherà € 400.000 per il danno sottraendo da essi la franchigia a carico del medico e rimborsando l’assicurato per un totale di € 395.000.

Con la Legge Gelli-Bianco in vigore dall’aprile del 2017 si è assistito a una rivoluzione nella definizione delle responsabilità in ambito sanitario. La responsabilità sanitaria è limitata alla sola colpa grave per i medici attivi in strutture pubbliche e private con rapporto extra-contrattuale.

Le strutture sanitarie sono le più coinvolte e in obbligo di stipulare la polizza responsabilità civile professionale per tutti i dipendenti.

La norma ha portato a una riduzione dei premi di polizza per i sanitari che operano in strutture con rapporto extra-contrattuale.

I particolari dell’assicurazione

L’assicurazione RC professionale medici rientra nel regime “Claims Made” e garantisce all’assicurato che il sinistro sia attivato contestualmente al momento della richiesta.

Le polizze di questo tipo permettono all’assicurato di ritenersi indenne da richieste di risarcimento ricevute per tutto il periodo di copertura dell’assicurazione ed entro il periodo di retroattività fissato al momento della stipula della polizza.

La polizza per medici è è a copertura “All Risk” per cui copre tutti i potenziali rischi della professione tranne quelli esplicitamente esclusi.

Il professionista è assicurato anche nella circostanza in cui la struttura medica presso cui presta servizio si rivalga contro di lui attribuendogli la responsabilità di danni arrecati a terzi.

Possono essere assicurati i medici che esercitano sia all’interno sia all’esterno delle strutture ospedaliere pubbliche, i dipendenti, i consulenti o i collaboratori di ospedali, cliniche o altre strutture autorizzate alla prestazione di servizi sanitari.

I massimali

I massimali sono variabili sulla base delle esigenze specifiche e generalmente arrivano a:

  • 1.000.000 €
  • 2.000.000 €
  • 3.000.000 €.

Per avere un’idea del costo annuale necessario ad attivare una RC professionale per medico bisogna partire dal presupposto che ogni determinata categoria professionale è soggetta a una diversa e specifica stima di rischio.

In base alla categoria professionale si possono distinguere fasce differenti che spaziano dai 200/300 € per i giovani medici, fino ad arrivare ai 2000/3000 € ed oltre per le categorie professionali più qualificate, dai chirurghi ai medici con alte specializzazioni.

Il costo del premio è sempre proporzionale al rischio, al massimale scelto e al fatturato.