martedì, luglio 16, 2019
Web & Tecnologia

Football Manager 2019: le cose da sapere

Football Manager 2019 novità

Arriva il nuovo capitolo per il gioco di calcio più amato di Sports Interactive, Football Manager 2019. Una saga fortunata e conosciuta, con un’edizione completamente nuova a partire dal logo, alla struttura stessa del gioco. Ecco le cose da sapere.

Football Manager 2019: i dettagli

L’interfaccia di Football Manager 2019 è moderna e molto accattivante, quindi un tocco di freschezza rispetto al passato. Le novità fondamentali possono essere così riassunte:

  • tre macroaree di gioco
  • stili nuovi per quanto riguarda gli allenamenti
  • VAR
  • Bundesliga
  • centro medico

Il gioco quindi anche con questa edizione si conferma essere il top dei manageriali sul calcio.

Il famoso play calcistico è targato Sega ed è stato realizzato da Miles Jacobson che porta il giocatore ad essere veramente un allenatore di calcio. E lo potrà fare grazie alle tattiche di gioco, alle strategie che devono essere curate dettagliatamente per raggiungere il risultato, alle interazioni con i giocatori. Ed anche con i media, al 30calciomercato e alla preparazione fisica. Niente è lasciato al caso.

Come funziona il gioco?

La prima cosa da fare è scegliere un allenatore; si può creare tutto da zero oppure affidarsi a figure preesistenti e compilare il modulo a disposizione. Poi è la volta del gioco: bisogna scegliere la tattica e la rosa disponibile. Anche qui un’importante e simpatica novità con la sezione degli allenamenti. Il programma non è più asettico come le versioni precedenti e ci sono tre sezioni e vari template tra cui scegliere. Il gioco è molto più realistico, gli errori si pagano caro. La preparazione deve essere delicata e dettagliata, senza sbagliare perché tutto serve a creare un gameplay tecnico-tattico di livello. Anche ciò che concerne gli allenamenti individuali prevede un ammodernamento; ci sono tre gruppi: portieri, difesa e attacco.

Per quanto riguarda il gioco in campo, la novità grandiosa è il VAR e il goal line technology. Football Manager 2019 è il primo gioco calcistico che fa uso del video assistant referee. Rivedendo dettagliatamente quanto accade in campo le sorti di una partita possono cambiare anche all’improvviso. Molte quindi le novità tecnologiche ma anche tattiche. La visualizzazione, però, resta 2D quindi da questo punto di vista nessun effetto speciale o realistico tipo Fifa.

Nel complesso c’è un maggiore controllo sia della squadra che dei moduli tattici. Le nuove opzioni sono interessanti come i sistemi di calcio già preimpostati vedi gegenpressing, difesa a oltranza e tiki-taka. Per chi approccia la prima volta al gioco inoltre è disponibile un tutorial interattivo molto ben fatto che guida passo passo alla scoperta del menu e delle funzioni. I cambiamenti di Football Manager 2019 sono stati notevoli sotto molteplici aspetti. Forse questo è il primo dopo tanto tempo a portare effettivamente una drastica svolta.

[Foto: www.alphr.com]