venerdì, dicembre 14, 2018
Economia

Dazi doganali: come funzionano?

Dazi doganali come si calcolano

I dazi doganali sono tasse indirette che vengono applicate alla dogana su tutti i prodotti che vengono acquistati o venduti da uno Stato all’altro. Vengono imposti per applicare un aumento di prezzo sul prodotto venduto all’estero, per proteggere dalla concorrenza i beni dello stesso tipo nel Paese di importazione.

Dazi doganali: il perchè

Di solito la tassa doganale viene calcolata in percentuale a seconda del prezzo del prodotto. Normalmente è riscosso quando questo arriva nel Paese di destinazione, dove normalmente l’acquirente risiede.

Grazie ad alcuni importanti accordi di commercio, da tempo gli Stati evitano di accreditare dazi penalizzanti sui prodotti di importazione, per evitare ritorsioni sui loro prodotti.

All’interno dell’Unione Europea, vige la legge di libera circolazione delle merci. Evita l’applicazione di dazi doganali tra Paesi membri, ma soltanto su merce in arrivo da paesi extraeuropei come ad esempio Cina o Stati Uniti.

Come funzionano i dazi?

Tutti i prodotti di importazione, che arrivano dall’estero, vengono sottoposti ad accurati controlli presso gli uffici di sdoganamento. Questi accertamenti durano dai sette ai dieci giorni circa. Alla dogana vengono calcolati sia il prezzo delle tasse doganali, che l’iva applicata da aggiungere al costo del prodotto.

La merce arriva al destinatario tramite corriere a cui va pagato l’intero importo esatto esclusivamente in contanti. Ovviamente è bene ricordare che la merce in arrivo da Stati esterni all’Unione Europea, deve essere conforme agli standard delle norme europee vigenti che regolano la circolazione delle merci stesse. Inoltre devono essere corredate di tutte le certificazioni che sono necessarie per rendere legale l’importazione, in caso contrario i prodotti possono essere confiscati dagli uffici della dogana.

Gli importi dei dazi doganali vengono calcolati in base al tariffario integrato comunitario, mentre gli aggiornamenti delle percentuali vengono effettuati dall’Agenzia Italiana delle Dogane e dei Monopoli. Inoltre è bene precisare che l’imposta sul valore aggiunto è calcolata sull’importo totale già compreso del prezzo dei dazi doganali.