mercoledì, ottobre 17, 2018
Web & Tecnologia

Samsung Galaxy S9 e Huawei P10: somiglianze e differenze

Samsung Galaxy S9 vs Huawei P10

Il Samsung S9 lo Huawei P10 sono i due smartphone top della gamma delle rispettive case e per poter facilitare una possibile scelta tra i due andiamo a vedere quali siano le caratteristiche similari e le differenze sostanziali sia da un punto di vista tecnico che economico tra i due modelli.

Per chi ama un telefono leggero, lo Huawei P10 ha un peso di quasi 20 grammi inferiore all’Samsung Galaxy S9 ed è leggermente più piccolo (145.3 mm di altezza, 69.3 mm di larghezza e 7 mm di spessore contro i 147.7 mm di altezza, i 68.7 mm di larghezza e i 8.5 mm di spessore dell’S9).

Sicurezza e dati

Per prima cosa vediamo quali sono le analogie tra i due modelli: entrambi hanno un elevato standard di sicurezza (con la possibilità di poter essere attivati e/o sbloccati mediante l’impronta digitale) e sono protetti sia dalla polvere che dall’acqua (il Samsung fino a 3 mt, lo Huawei fino a 2 mt) che dagli urti accidentali allo schermo con una protezione top a vetro Gorilla Glass 5.
In entrambi i modelli si ha la possibilità di disporre di supporti per le memorie USB e di vedere foto e filmati con la risoluzione a 4k e, per quanto riguarda i dati, in entrambi i modelli vi è l’ultima versione della tecnologia NFC (per i pagamenti) e DLNA (per lo scambio dei dati tra dispositivi).

Grafica e performance

Sia l’Samsung Galaxy S9 che il Huawei P10 hanno nella grafica e negli apparati di ripresa le performance migliori, ma nei due modelli esistono delle differenze anche notevoli; per prima cosa lo schermo: nel P10 è leggermente più largo e più corto dell’S9 con una diagonale di 5,1 pollici contro 5,8 pollici ed è nella risoluzione dello stesso che l’S9 ha un suo punto di forza avendo quasi il 42% di densità in più (570 ppi contro 402 ppi); ma è nelle rispettive fotocamere che i due modelli danno il meglio di se: l’S9, pur avendo migliorato di molto le caratteristiche della fotocamera posteriore portandola a 12 Mpixel rispetto al modello precedente (che sembra quasi soffra di cataratta al confronto), ancora non riesce a competere con la doppia camera (a colori da 12 Mpixel ed in bianco e nero da 20 Mpixel) presente nel P10 che ha anche la proprietà di autofocus laser (non presente nell’S9) e stabilizzazione ottica dell’immagine (presente anche nell’S9) in modo da poter ottenere immagini dielevata qualità, anche in condizioni di luce fioca o scarsa. Per quanto riguarda la registrazione di filmati l’S9 ha la possibilità di effettuare riprese in 4k a 60 fps con luce video per gli ambienti con scarsa luce contro i 30 fps sempre a 4k del P10.

Questa elevata possibilità grafica è supportata sia da due processori top che dalla possibilità di archiviazione (4 GB interni ed espansione fino a 400 GB per l’S9, 4 Gb interni e fino a 256 GB su SD).

I prezzi

Per quanto riguarda il prezzo l’Samsung Galaxy S9 è venduto a circa 900 euro mentre il Huawei P10 a circa 700 euro, dati non indifferenti per la scelta del dispositivo; l’S9 ha una tecnologia di ultima generazione mentre il P10, essendo già sul mercato da un po’ di tempo, ha una tecnologia leggermente inferiore ma molto ben bilanciata e performante che però non riesce ad arrivare alla qualità (soprattutto nei video) dell’S9.

[Foto: static.tecnocino.it]