domenica, novembre 17, 2019
BenessereCucina

Torta Mimosa: la ricetta del dolce per la Festa delle Donne

Torta Mimosa

La Torta Mimosa è uno dei dolci più gustosi per vivere la giornata della Festa delle Donne. Bisogna considerare che ci vogliono alcuni ingredienti per avere un risultato delizioso.

Ingredienti per la torta Mimosa

Il pan di Spagna richiede:

  • 100 grammi di farina 00
  • 120 di zucchero
  • 4 uova
  • 80 grammi di fecola di patate
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • sale.

Invece, per quanto concerne la crema pasticcera è bene avere a disposizione:

  • un paio di uova
  • un cucchiaio di farina 00
  • dello zucchero
  • 200 ml di latte
  • 120 grammi di panna liquida
  • delle fette di ananas sciroppate da aggiungere a del succo

Come preparare la torta Mimosa

La preparazione del pan di Spagna necessita innanzitutto delle uova da montare con lo zucchero in maniera tale da avere un composto gonfio e particolarmente spumoso. Prendendo una ciotola a parte invece si possono mescolare lievito, sale e anche della fecola di patate.

Una volta completato il tutto vanno mescolati i due composti a cui verranno aggiunti i tuorli e lo zucchero poco alla volta. Gli albumi dell’uovo vanno invece montati a parte a neve. Dopo aver aggiunto questi al composto, si può procedere con la stesura sul ruoto. In forno a 180 gradi la cottura richiede mediamente dai 30 ai 40 minuti.

Per ottenere la crema invece bisogna montare uovo assieme a zucchero e anche alla farina. Successivamente viene messo a bollire il latte con della vanillina. Questo va unito al composto iniziale con uovo, farina e zucchero che deve essere altrettanto mescolato. Mettendo sul fornello, senza esagerare con la fiamma, si cuoce la crema. La cosa importante è girare la crema all’interno del pentolino evitando che si possano formare dei grumi. In questo modo si otterrà una crema della giusta consistenza e che sarà particolarmente gustosa. L’ananas sciroppato va tagliato in pezzi piccoli da inserire all’interno della crema.

Una volta che il pan di Spagna è cotto va fatto raffreddare leggermente prima di essere tagliato in maniera tale da poterlo farcire. Innanzitutto occorre precisare che serve un bagno: molti scelgono il liquore Marsala, ma può andar bene anche il succo di ananas per chi vuole optare per una soluzione meno alcolica. Con il pan di Spagna avanzato si possono creare delle palline da usare per la decorazione finale. La crema fungerà da colla: ecco perché va passata bene sulla parte esterna in maniera tale che dia l’aspetto di una vera e propria pianta di mimosa.