martedì, settembre 29, 2020
Spettacolo & Cultura

Accordo tra Netflix e Sky: ci sarà il meglio dell’intrattenimento

Sky e Netflix

Sky e Netflix hanno raggiunto l’accordo e intendono sbaragliare la concorrenza ma in Italia si potrà avere tale abbonamento solo nel 2019.

Grossi cambiamenti per gli amanti della tv e soprattutto del grande cinema e dell’intrattenimento. Finalmente è stato raggiunto l’accordo tra Sky e Netflix. Tuttavia il pubblico italiano dovrà aspettare ancora un anno per avere tale abbonamento congiunto. L’accordo muoverà i primi passi in Gran Bretagna e Irlanda. Seguiranno Austria, Germania e Italia. Nel Bel Paese manca ancora l’ultra hd che verrà utilizzata solo a partire dal prossimo campionato di formula uno. Al momento non si è ancora raggiunto l’accordo sulle cifre, ma si pensa già che in virtù del fatto che sarà cumulativo, si avrà un prezzo inferiore rispetto rispetto alla somma dei due. Il matrimonio tra i due colossi è stata una grande novità e finalmente i clienti di Sky avranno l’accesso diretto anche ai contenuti di Netflix. Una novità che ha suscitato grandi emozioni per il pubblico di Sky che trepida per avere questa novità direttamente a portata di mano. Ora bisogna attendere e vedere quali altre notizie ci sono per un progetto che sembra rivoluzionario.

Parole di soddisfazione sono state rilasciate anche da Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia che ha commentato la collaborazione definendola una tappa rivoluzionaria verso l’innovazione sia tecnologica che culturale. Unendo Sky e Netflix l’intrattenimento diventerà ancora più semplice ed immediato. A risentire di questa collaborazione saranno soprattutto Mediaset Premium e Amazon, ma per i clienti si hanno solo dei passi avanti perchè potranno avere un facile accesso a molti programmi. Ora Sky conta già svariati milioni di utenti e dopo questa unione potranno raddoppiare. Per quanto riguarda i costi del servizio, ovviamente ci saranno dei benefici. di certo aumenterà il costo di Sky ma migliorerà di gran lunga la qualità, avendo così l’opportunità di raggiungere anche i canali multimediali di Netflix. Quest’ultimo, durante gli anni scorsi era cresciuto sempre di più, tanto che aveva raggiunto un pubblico sempre più giovane e appassionato di tecnologia.