sabato, maggio 30, 2020
VacanzeViaggi

Dove andare in vacanza a Pasqua: le 5 migliori destinazioni

Processioni delle incappucciate a Pasqua

Le vacanze di Pasqua si avvicinano e, con l’arrivo della bella stagione, è giunto il tempo di prenotare una bella vacanza, da soli, col partner o con la famiglia.

Grazie ai voli low cost e alla possibilità di prenotare online alberghi, bed & breakfast, centri benessere e altre strutture ricettive, organizzare una vacanza è un’operazione accessibile a tutti, andando incontro a spese ridotte. Ecco 5 destinazioni da sogno per le vacanze di Pasqua:

1. Le Isole Canarie

Se fino a qualche decennio fa sembrava solo un sogno, oggi raggiungere le Canarie per le vacanze pasquali è alla portata di tutti: in questo arcipelago il clima in primavera è particolarmente mite, per cui si troveranno le condizioni ideali per trascorrere delle piacevoli ore sul litorale o a contatto con la natura. Escursioni, sport, relax e cultura sono a disposizione dei visitatori, opportunità che renderanno indimenticabile un soggiorno alle Canarie.

2. Malta

Se si vuole passare una Pasqua in un altra località calda, si può optare per una breve vacanza a Malta. Quest’isola, crocevia di diversi popoli e culture, sa offrire sempre delle sfaccettature interessanti: non solo si potrà apprezzare il binomio sole e mare, ma si potranno gustare i prodotti tipici della tradizione culinaria e, perché no, migliorare le competenze in lingua inglese, un’idioma comunemente utilizzato nel più piccolo stato membro dell’Unione Europea.

3. Roma

Trascorrere le vacanze di Pasqua nella Città Eterna è sempre un’ottima idea. Specialmente in primavera, Roma abbraccia i visitatori con la sua dolce atmosfera, i suoi colori e i suoi profumi. Ammirare il panorama sulla città dall’alto del colle del Gianicolo non ha prezzo, così come passeggiare al tramonto in Piazza di Spagna, magari assaporando il primo gelato di stagione.

4. La Sardegna

La Sardegna è un’isola che attrae milioni di turisti soprattutto durante la stagione estiva. Tuttavia, i mesi dove si presenta in tutta la sua bellezza sono quelli primaverili: in aprile, i panorami si tingono di verde e dei variopinti colori dei fiori dal profumo inebriante. Un soggiorno in Sardegna per Pasqua è quindi raccomandato, specialmente nelle città di Cagliari, al sud, o Alghero, il piccolo centro catalano sulla costa nord settentrionale.

5. Parigi

Infine, una meta da aggiungere alla lista delle possibili destinazioni è Parigi. Sebbene il tempo ad aprile non sia ancora particolarmente caldo, questa città offre ad inizio primavera un’atmosfera unica, ricca di fascino e magia. Gli amanti della fotografia potranno trovare numerose ispirazioni per foto da incorniciare: dalla tour Eiffel a Notre Dame, dagli Champs Élysée a Place de la Concorde. C’è solo l’imbarazzo della scelta.