mercoledì, ottobre 17, 2018
Prestiti

Prestiti personali a confronto: trova il finanziamento migliore

Prestiti personali a confronto

Chi decide di acquistare un veicolo, di arredi, elettrodomestici, ristrutturare la casa, ma anche chi vuole finanziare un viaggio, sostenere iscrizioni a corsi di formazione, spese mediche o semplicemente ha bisogno di risorse finanziarie extra può ricorrere al prestito personale. Quest’ultimo è una forma di finanziamento concessa dalle banche e dagli istituti di credito ai privati per soddisfare le loro esigenze di liquidità o spesa. Il prestito personale non è vincolato, cioè non deve essere necessariamente legato all’acquisto di beni e servizi. Infatti, molto spesso esso viene richiesto per ottenere liquidità, senza doverne indicare la destinazione di uso.

L’importo oggetto del prestito personale può essere di poche migliaia di Euro o arrivare anche ai 90 mila Euro. La sua durata massima non può superare i 10 anni. Il piano di rimborso si basa su rate mensili di valore costante, che comprendono una quota capitale maggiorata degli interessi e degli oneri aggiuntivi. Elementi questi ultimi a cui si deve fare molta attenzione quando si fa richiesta di un finanziamento in quanto incidono sull’importo del rimborso. In particolare, si deve valutare attentamente il valore del tasso di interesse e del taeg, che cambia notevolmente tra i vari istituti.

Per essere certi di scegliere i tassi più competitivo si devono necessariamente comparare le offerte delle varie banche al fine di trovare quella ottimale per le proprie tasche. Lavoro che può essere agevolato facendo ricorso ai siti di confronto online, come ad esempio Facile.it o Segugio.it. Essi rappresentano un valido aiuto per visualizzare, senza impegno e senza perdere tempo, le offerte migliori dei principali istituto di credito e sopratutto paragonare le condizioni che le caratterizzano e poter quella più vantaggiosa. Compilando il form con i dati inseriti, si ha subito a disposizione una serie di proposte di finanziamento tra cui individuare quella idonea alle proprie possibilità di rimborso e con le condizione più competitive del mercato. Se si vuole accedere ad un prestito personale di 10.000 Euro, per effettuare lavori di manutenzione di una casa, basta inserire l’importo nel form di siti come Facile.it e visualizzare le offerte di Findomestic, Santander, Compass e altri per un finanziamento di cinque anni. Paragonando il valore della rata, del Tan e Taeg, la presenza o meno di spese accessorie, si può notare come tra una proposta e l’altra vi siano occasioni di risparmio e individuare quella più rilevante per il proprio portafoglio.

Una volta valutate le varie offerte, si può selezionare quella più conveniente e fare richiesta direttamente online. Naturalmente seguirà un’istruttoria della banca diretta a valutare l’ammissibilità della domanda e la presenza dei requisiti utili per la concessione del prestito personale.