venerdì, marzo 22, 2019
Lavoro

Bando concorso Poste Italiane per il 2016

bando di concorso poste italiane

Poste Italiane ha concluso da qualche mese la selezione per il bando 2016, utile a reclutare nuove figure per la sua squadra di lavoro in tutt’Italia. Le candidature sono state inviate entro la fine di settembre (in verità il periodo utile per spedire la domanda è durato poco più di 20 giorni) per poter sperare di cominciare a lavorare entro questo mese, novembre, e rientrare nel vasto piano di assunzioni che Poste Italiane ha formulato per i prossimi 5 anni.

I requisiti necessari per candidarsi – utili da conoscere anche per candidarsi al prossimo bando o per concorrere a nuove opportunità fra gli sportelli e nelle posizioni vacanti di Poste Italiane – sono diversi. Solitamente per aspirare alla consegna della posta, ossia alla figura del portalettere, è necessario un diploma con voto non inferiore a 70 su 100 o una laurea triennale, indipendentemente dall’indirizzo, con votazione non inferiore a 102/100. Poi, è necessario essere in possesso della patente di guida (anche per superare la prova con il motomezzo aziendale) ed infine il certificato medico generico di idoneità al lavoro.

Questa è solo una delle figure necessarie ma sul sito istituzionale le posizioni aperte non mancano, di tanto in tanto, a prescindere dal bando di concorso ufficiale di Poste Italiane, riferendo singole necessità nelle varie sedi in tutt’Italia. Monitorare quindi le offerte di lavoro in merito è decisamente utile per scovare qualche possibilità e che può nascere al di fuori di particolari scadenze istituzionali.

Se nel bando di concorso a Poste Italiane si è arrivati tardi o finora le chance non sono state dalla vostra parte, basta insomma …ritentare.

 

 

[foto: Fanpage.it]